Direttivo

Cristiano Rosadini

Cristiano Rosadini

Presidente

Comincia sin da piccolo a smontare radio, giocattoli, elettrodomestici e tutto quello che era di elettrico/elettronico per vedere come erano costruiti. Si diletta molto di più sul versante ”Hardware” che non su quello ”Software”, difatti il saldatore a stilo è la sua terza mano. Con gli anni non ha smesso di smontare tutto quello che gli capita tra le mani (e qualche volta riesce anche a ripararlo!!!). Grazie ad internet, apprende sempre di più sulla riparazione/modding/hacking di console & retrocomputer, con discrete soddisfazioni personali.

Massimo Bonucchi

Massimo Bonucchi

Vicepresidente

Appassionato di informatica fin dalla tenera età di nove anni, quando si fa regalare uno splendido Commodore VIC-20 con il quale impara a programmare in basic prima ancora di saper fare le divisioni a due cifre.
Da quel momento in poi ha programmato di tutto, dal videoregistratore ai palmari, dalle calcolatrici ai Raspberry Pi, dagli smartphone ai server sul web.
All’età di 18 anni acquista il suo primo Macintosh (un Classic) da cui nasce la sua grande passione per i dispositivi Apple, seconda solo a quella del buon mangiare e bere!
Ama i videogiochi, ma solo quelli del secolo scorso, quelli moderni non riesce a giocarli perché non è capace e perché in fondo lo annoiano.

Luca Ceccarelli

Luca Ceccarelli

Segretario e Tesoriere

Dopo aver sbavato sui device degli amici e parenti (nell’ordine una Colecovision, un’Intellivision e un VIC-20), a 12 anni riceve un Commodore 128 ed è amore a prima vista. Comincia a sviluppare in Basic, passando poi ai linguaggi più moderni. Feticista del retrocomputing, non disdegna il retrogaming quelle rarissime volte che ha tempo. Da bravo retro-coso, impreca contro i giovani e i loro giochi moderni

Pin It on Pinterest

Share This